Ipoacusia

Si stima che circa il 10% della popolazione mondiale soffra di ipoacusia. Se soffri di ipoacusia, sappi che è un problema comune, che può interessare chiunque, e che si presenta con l’età.


Una persona su cinque di età compresa tra i 40 e i 60 anni sia ipoacusica

Poiché l’ipoacusia spesso tende a peggiorare con gradualità, molti pazienti semplicemente non si accorgono del problema – essi attribuiscono le loro difficoltà uditive ad altre cause, e modificano gradualmente la loro vita.

Dieci segnali di allarme
Se ti capita di incorrere di frequente in una o più delle situazioni seguenti, potresti soffrire di ipoacusia:

  1. Hai spesso l’impressione che le persone mormorino
  2. Senti scampanellii nelle orecchie.
  3. Ti trovi spesso a chiedere alle persone di ripetersi.
  4. I tuoi familiari spesso si lamentano che tieni la radio o la TV ad un volume troppo alto.
  5. Non riesci più ad udire i normali rumori di casa, come un rubinetto che goccia o il suono del campanello della porta.
  6. Hai difficoltà a capire una conversazione se ti trovi un gruppo di più persone o in mezzo alla folla.
  7. Hai difficoltà a capire tutte le parole di una conversazione.
  8. Trovi sempre più difficile intrattenere conversazioni telefoniche.
  9. Hai difficoltà a sentire quando dai le spalle al tuo interlocutore.
  10. Ti dicono che parli a voce troppo alta.
    Cosa fare in caso di ipoacusia?
    La cosa migliore da fare è prenotare una visita presso un audioprotesista per effettuare un test dell’udito. Se soffri di ipoacusia, il tuo audioprotesista ti illustrerà le opzioni di trattamento disponibili.